Promenade du Port - Larusmiani
Larusmiani

Larusmiani

Nel 1922 a Milano, Guglielmo Miani intraprende la sua attività di sarto. Creatività e determinazione ben presto gli permettono di emergere e farsi prediligere da artisti, letterati, politici ed imprenditori; tra i tanti clienti illustri si ricordano Buster Keaton, Charlie Chaplin, Totò, Fausto Coppi, Walter Chiari, Gino Bramieri e Giuseppe Capogrossi, solo per citarne alcuni. Fondamentale per lo sviluppo dell'attività oltre agli abiti su misura, è anche la produzione di impermeabili avviata nel 1936, gli anni in cui iniziano ad essere in voga i trench inglesi. Proprio all'impermeabile si ispira il nome dell'azienda: logo inconfondibile cucito su ogni capo LARUSMIANI, è il gabbiano, dal latino Larus, scelto per il piumaggio impermeabile e per i valori di libertà e indipendenza che incarna.